Various images of forestry and PAWS logo (pedagogische arbeit im wald, teaching in the wild)

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO PAWSMED

Con due riunioni di coordinamento che si sono tenute di recente a Berlino ed a Lisbona è stato ufficialmente avviato il progetto PAWSMED, volto a migliorare le capacità pedagogiche dei forestali che svolgono attività di informazione e comunicazione con il pubblico. Co-finanziato dalla Commissione europea, il progetto registra la partecipazione di numerosi partner europei fra i quali l'Italia, rappresentata dal Corpo forestale dello Stato.

PAWSMED è un progetto di pedagogia forestale finanziato dalla Commissione europea nel quadro del programma Leonardo da Vinci per la formazione e l'aggiornamento. Guidato da istituti di formazione e ricerca tedeschi ed austriaci, raggruppa partner provenienti da sei Paesi del Mediterraneo (Italia, Grecia, Portogallo, Spagna, Slovenia e Cipro): esso intende adattare e trasferire alla realtà mediterranea il metodo PAWS - ovvero, "come insegnare ai forestali ad insegnare" - già messo a punto per i Paesi centro europei nel corso del precedente progetto PAWS durato dal 2004 al 2007.

Per l'Italia il partner prescelto è stato il Corpo forestale dello Stato che è particolarmente impegnato ad attuare estese campagne di informazione e sensibilizzazione su temi ambientali e forestali attraverso interventi di educazione ambientale. Il progetto, avviato nell'ottobre 2009 e della durata di due anni, prevede una serie di fasi: adattamento alle problematiche dell'Europa del sud dei prodotti pedagogici realizzati col precedente progetto (pubblicazioni, manuali, opuscoli, CD con software applicativo), formazione diretta dei moltiplicatori, formazione indiretta dei formatori forestali nei vari paesi partner del progetto e diffusione del concetto, del metodo e degli strumenti tra il pubblico. Questa ultima fase comprenderà sia attività di educazione ambientale che la condivisione del progetto e dei suoi obiettivi tramite ogni mezzo di comunicazione disponibile. Il progetto si concluderà con una conferenza di presentazione e valutazione dei primi risultati che avrà luogo nell'ottobre 2011 in Italia, probabilmente nelle vicinanze di Roma, e che sarà organizzata dal Corpo forestale dello Stato. Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito web del progetto,
www.paws.daa-bbo.de

di Lorenza COLLETTI e Pietro OIENI

image of a tree

© 2004 the PAWS project